Lacedonianews Archivio Anno 2006

 

LACEDONIA  -   REAL SANSOSSIO    3 - 0

 
 

Strepitosa vittoria dell'U.S.Lacedonia sull'immediata inseguitrice Real Sansossio per tre reti a zero, che consente alla squadra del presidente Quatrale e del mister Caggiano di portarsi a quota  +5 (dalla seconda) e mettere una seria ipoteca sulla vittoria finale.

I ragazzi, giÓ concentrati e tesi da alcuni giorni, hanno condotto una gara impeccabile, senza commettere nessun errore; si Ŕ concesso poco al bel gioco (era prevedibile) ma lo spettacolo comunque Ŕ stato garantito dall'agonismo e dalla determinazione che per 90 minuti ha caratterizzato la compagine locale.

L' U.S. Lacedonia dopo alcuni tentativi  passa in vantaggio al 23░ con una stupenda punizione dal limite calciata magistralmente da Eder e, dopo alcune timide reazioni da parte del Real Sansossio, con molta sicurezza l' U.S. Lacedonia chiude in vantaggio il primo tempo.

L'inizio della ripresa non fa registrare sostanziali cambiamenti sia  negli schieramenti in campo che nel gioco espresso. I locali hanno la partita in pugno e lo si intuisce da un paio d'occasioni fallite per un niente; ma il raddoppio non tarderÓ molto ed arriva puntuale un paio di minuti dopo, esattamente al 64░, sempre dal piede di Eder (Sciretta Antonio) che concretizza una splendida azione corale passata per i piedi di Cuozzo Palladino Clemente e Vece .

Sul due a zero, quando la partita sembrava ormai finita, l'arbitro ha concesso un rigore a favore del Real Sansossio, ma il nostro portierone, Antonio Manzi, ha parato il suo terzo rigore consecutivo sventando il pericolo pi¨ serio dell'intera partita.

Alcuni minuti dopo una micidiale azione di contropiede, magistralmente conclusa di testa dal bomberissimo Enzo Cuozzo, in anticipo sul difensore, 'scriveva' definitivamente la parola 'fine' in calce ad una gara bella, avvincente e soprattutto importantissima in vista della vittoria finale.

 
 

Alcune foto della partita

 

 

.

Il pubblico del Tonino Arminio


CONTATTI: lacicogna@lacedonia.com